Advertising Console

    Asterix, esce un nuovo albo: è il primo non firmato da Uderzo. L'eroe gallo torna con una nuova avventura ambientata in Scozia

    Riposta
    askanews

    per askanews

    1,1K
    31 visualizzazioni
    Parigi (TMNews) - Il maestro lascia la penna e l'eredità agli allievi per garantire la sopravvivenza del guerriero gallico più simpatico e famoso della storia. Il 24 ottobre esce, in 22 lingue, il nuovo albo a fumetti di Asterix: il trentacinquesimo della serie ma sarà il primo non firmato da Albert Uderzo, che nel 1959 creò il personaggio con Renè Goscinny scomparso nel 1977."Voglio che Asterix continui a vivere, questo momento è un po' come quando è morto il mio caro amico, sono rimasto due anni senza toccare la penna, e pensavo che l'avventura fosse finita, ma poi ho ricevuto delle lettere che mi dicevano: deve andare avanti perchè Asterix non è tuo, appartiene ai lettori" racconta Uderzo.Il nuovo albo sarà opera del disegnatore Didier Conrad e dello sceneggiatore Jean Yves Ferri, entrambi scelti personalmente da Uderzo, che a 86 anni, continua però a svolgere una sorta di supervisione."Mi sono esercitato molto, per mantenere lo stile vivo e espressivo di Asterix. Abbiamo accettato un eredità pesante come il menhir che Obelix si trascina appresso", spiega Conrad.Il nuovo episodio intitolerà "Asterix chez les Pictes" e vedrà il piccolo guerriero gallico protagonista di un'avventura contro il valoroso popolo dei Pitti, antenati degli scozzesi.(Immagini Afp)