Rimini: una manifestazione studentesca per una scuola migliore

Prova il nostro nuovo lettore
altarimini
10
5 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
Dai trasporti troppo cari all'accesso a testi formativi per tutti, perchè le struttutture scolastiche non vengano lasciate marcire fino alla riaffermazione dei diritti per tutti con un invito a rivedere la legge sull'immigrazione ritenuta troppo razzista. Questi, insieme ad altri, i temi che stamani gli studenti medi hanno portato in piazza in diverse città d'Italia, conquistandosi spazi di movimento con cortei ed iniziative. Anche Rimini col proprio Collettivo studenti si è fatta sentire e ha occupato i diversi punti strategici della città, a partire dall'Arco d'Augusto per poi procedere in Via Roma, Corso Giovanni XXIII ed approdare infine in Piazza Cavour. Sabato 12 e domenica 13 ottobre, inoltre, verrà allestita sotto i portici di Piazza Cavour, "La tenda dei diritti violati", una due giorni dedicata ai diritti umani e una protesta contro lo sfruttamento nel turismo a Rimini.

0 commenti