Vuoi rimuovere tutte le tue ricerche recenti?

Tutte le ricerche recenti saranno cancellate

Like
Guarda più tardi
Condividi
Aggiungi a

Studenti italiani in piazza per difendere la scuola pubblica. Tensione a Milano. Da Napoli: più fondi subito non c'è più tempo

5 anni fa22 views

Napoli (TMNews) - Giornata di mobilitazione generale degli studenti medi che in 70 città italiane (qui siamo a Napoli) sono scesi in piazza al grido di "Si scrive Scuola, si legge Futuro", per chiedere a governo e istituzioni più fondi e maggiori attenzioni per la scuola pubblica, l'università e la ricerca.Gli studenti protestano soprattutto contro il Decreto legge sull'Istruzione, in discussione alla Camera dei Deputati, ritenuto insufficiente ad assicurare le giuste risorse a un comparto sempre più sofferente e non più in grado, stando ai recenti dati dell'Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico, di garantire agli studenti italiani livelli d'istruzione paragonabili a quelli di altri Paesi europei.A Milano ci sono stati anche momenti di tensione tra Polizia e manifestanti quando alcuni studenti hanno tentato di deviare dal percorso autorizzato per raggiungere la sede della Provincia.

Segnala questo video

Seleziona un problema

Inserisci il video

Studenti italiani in piazza per difendere la scuola pubblica. Tensione a Milano. Da Napoli: più fondi subito non c'è più tempo
Riproduzione automatica
<iframe frameborder="0" width="480" height="270" src="//www.dailymotion.com/embed/video/x15twdn" allowfullscreen allow="autoplay"></iframe>
Aggiungi il video al tuo sito con il codice di incorporamento qui sopra