Scelta Civica si unisce al coro: CIE Lampedusa degradato. Subito iniziative di legge per gestire i flussi migratori

askanews

per askanews

884
151 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
Roma (TMNews) - Quella del centro Identificazione ed Espulsione di Lampedusa non è un'emergenza, ma una situazione strutturale. Il centro versa in condizioni di drammatico degrado e si deve intervenire al più presto. Questa la denuncia di Mario Marazziti, deputato di Scelta Civica, che ha visitato l'isola con una delegazione di parlamentari."Come mai il centro è in queste condizioni? Perchè non si sono fatti i lavori che il governo Monti aveva già previsto, stanziando i fondi per farlo".In secondo luogo, biosgna passare ad iniziative di legge che consentano di gestire i flussi migratori. "Il primo, gigantesco problema del traffico umano, è che non c'è nessun modo per i profughi e per chi è vittima di guerre, oggi, di chiedere protezione in Europa senza toccare l'Europa. Per questo, in maniera straordinaria dobbiamo fare la prima cosa sensata che è quella di autorizzare le rappresentanze sul territorio africano, sulla riva sud del mediterraneo, almeno nei punti di maggior transito, a cominciare ad accogliere le richieste. Il che non vuol dire automatica accettazione, ma almeno le richieste".

0 commenti