Il "bacio" e la Parigi di Doisneau in mostra a Genova. A Palazzo Ducale oltre 200 scatti del fotografo francese

askanews

per askanews

853
139 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
Genova, (TMNews) - Non c'è solo il celebre "bacio", ma tanta Parigi in bianco e nero: i bistrot e il lungo Senna, la gente comune per strada e tante delle celebrità che hanno animato la capitale francese, da Coco Chanel a Picasso. Il tutto filtrato dagli occhi, anzi dall'obiettivo, di uno dei più grandi fotografi francesi, Robert Doisneau. A Palazzo Ducale di Genova è aperta fino al 26 gennaio la mostra 'Paris en liberté' che raccoglie più di 200 foto originali scattate tra il 1934 e il 1991. Camilla Talfani, capo ufficio stampa di Palazzo Ducale: "Questo è l'amore che Doisneau dimostra attraverso le fotografie per la sua città che lo sorprende continuamente".Gli scatti, divisi per tema, compongono una grande rassegna antologica che accompagna il visitatore in una suggestiva passeggiata nei giardini di Parigi, per le strade del centro e della periferia, negli atelier di moda e nelle gallerie d'arte di Parigi."Son sempre fotografie in cui viene fuori l'anima del personaggio - spiega Talfani - Questa è la capacità di Doisneau: di penetrare e darci una immagine intima della sua Parigi, attraverso i personaggi e le storie che racconta". Il soggetto prediletto delle fotografie di DOisneau sono i suoi abitanti: gli uomini, i bambini, gli innamorati, gli animali e il loro modo di vivere questa città senza tempo.

0 commenti