Advertising Console

    L'Italia spinge Tirana nell'Ue. Bonino: "Ce la potete fare". "Ma Europa non è solo opportunità, è anche disciplina"

    Riposta
    askanews

    per askanews

    1,1K
    50 visualizzazioni
    Tirana (TMNews) - L'Italia sostiene con forza il processo di adesione dell'Albania all'Unione europea ed impegnata affinché il Consiglio europeo di dicembre conceda lo status di candidato Ue a Tirana. "Ce l'hanno fatta altri paesi, ce la potete fare anche voi", ha detto il ministro degli Esteri Emma Bonino al termine della sua missione di due giorni nella capitale albanese. L'Italia è da sempre "molto favorevole" al processo di integrazione dei Balcani nell'Ue e, nei numerosi incontri avuti con la nuova leadership locale, la titolare della Farnesina ha spiegato che l'Albania non fa certo eccezione. "Il vostro futuro è in Europa. Su questo non c'è dubbio", ha commentato. Certo, Tirana dovrà portare a compimento tutte le riforme necessarie per agevolare questo percorso e superare le ultime resistenze dei paesi più scettici. "Da parte vostra c'è del lavoro da fare. L'Unione europea non è solo opportunità ma è anche disciplina", ha ricordato il ministro, che dal nuovo governo di Edi Rama ha ricevuto l'impegno a completare un vasto percorso di riforme, soprattutto nel campo dello Stato di diritto. L'Albania, insomma, non intende certo perdere l'occasione e considera il 2014 "un anno determinante" per le "ambizioni" del paese di "avviare il processo di adesione all'Ue".