Gianna Nannini: la mia storia la racconto nel mio vino. "InNno" il Sangiovese nasce sulle colline senesi

122 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
Roma (TMNews) - "Il profumo del vino è l'odore della terra in cui nasco e rinasco ogni volta che ci torno. Il sapore del vino mi accompagna e non mi lascia; fa parte della vita, come il respiro": Gianna Nannini legge una poesia sul suo vino: a Eataly a Roma ha presentato la sua ultima fatica, non un disco ma InNno, il suo Sangiovese nutrito sulle colline senesi. "Ci sono stata da piccina" ci dice, "ci ho vissuto la mia infanzia, la mia adolescenza, fare il vino era una priorità rispetto ad altre cose, e quindi ho fatto il vino. La mia storia la racconto nel vino: basta berlo e si capisce la mia storia perchè c'è tutto il frutto della vita c'è l'ispirazione delle mie canzoni, c'è l'amore per la terra perché la mia appartenenza è importante; il tuo passato e il tuo futuro, da dove vieni è il tuo futuro. Secondo me bisogna sempre farlo sia per la musica che per l'amore per il vino".

0 commenti