In Messico torna di moda il cibo con larve, insetti e formiche. Una nuova moda: piatti cucinati anche con zanzare e zecche

Try Our New Player
askanews
896
137 views
  • About
  • Export
  • Add to
Roma, (TMNews) - Mercato San Juan a Città del Messico: nel vedere questa bottega sembrerebbe di entrare in un negozio di animali, invece siamo in un esercizio alimentare. Pedro vende però del cibo molto particolare: grossi vermi bianchi, vermi rossi, cavallette e zecche. Perfino uova di formiche. Mangiare larve, zanzare e vermi ricorda una tradizione antica, in Messico, risalente agli aztechi. In realtà il cibo preispanico e la moda del cibo con insetti è tornata alla ribalta. "E' molto gustoso. Ma riesco a mangiarli solamente due volte all'anno perchè è troppo caro", dice questa signora. In effetti, contrariamente all'aspetto estetico, si tratta di un cibo davvero prelibato. Le uova di formiche possono costare fino a 75 euro al chilo, e sono considerate il caviale messicano."Non vorremo che sia un prodotto esclusivo e pregiato ma che possano gustarlo davvero tutti - dice Pedro - vorremmo che tutti gustassero le uova di formica, i vermi per assaggiare nuovi piatti, non solo hamburger e cose così".I sostenitori della cucina preispanica puntano anche sul valore nutritivo degli insetti. In un recente rapporto, le Nazioni Unite hanno proprio esortato le nazioni a sostenere un'alimentazione più sana e nutriente per combattere la fame.(Immagini Afp)

0 comments