I penalisti: riforma giustizia va fatta, ma discutere sul merito. Spigarelli (Unione Camere Penali): disincagliare tema da politica

askanews

per askanews

855
48 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
Genova, (TMNews) - La giustizia va riformata, il tema va affrontato senza contrapposizione ma entrando nel merito dei problemi, cosa che la politica non riesce più a fare. Valerio Spigarelli, presidente dell'Unione Camere Penali, partecipa al congresso straordinario al Porto Antico di Genova, il cui tema centrale è proprio la riforma della giustizia. "Noi siamo nel comitato promotore dei 5 referendum con la giustizia che se letti bene hanno a che fare con il rapporto del cittadino con lo Stato sulla giustizia. Tutti avvertono la necessità di mettere mano a queste cose, se si riesce a disincagliarli dalla polemica politica è un vantaggio. Questi referendum non devono diventare referendum contro tizio o caio, contro Berlusconi o la magistratura, perché il bene dei referendum è che ti portano a discutere di un tema. Dire che non si votano solo perché li ha votati Berlusconi è schizofrenico".Spigarelli dice che la riforma delle circoscrizioni va fatta, ma non con tagli illogici. "Hanno chiuso tribunali appena costruiti o che funzionavano bene e intoppato quelle che già funzionavano male. E' una riforma ideologica per come la stanno facendo".

0 commenti