Advertising Console

    Grecia, arrestato leader degli estremisti di destra Alba Dorata. In manette Nikos Michaloliakos e altri membri del partito

    Riposta
    askanews

    per askanews

    1,1K
    19 visualizzazioni
    Atene (TMNews) - Il leader del partito di estrema destra greco Alba Dorata, Nikos Michaloliakos, è stato arrestato insieme ad altri esponenti della formazione politica che si ispira al nazismo, sospettata di essere "un'organizzazione criminale". La Corte suprema greca, a cui è stata affidata l'inchiesta sul recente omicidio di un rapper antifascista da parte di un militante di Alba Dorata, ha spiccati i mandati di arresto, eseguiti dalle forze antiterrorismo.Durante le perquisizioni la polizia greca ha anche recuperato nella casa di Michaloliakos tre pistole. La stampa di Atene riferisce inoltre che il premier Antonis Samaras ha avuto un incontro con i ministri dell'Interno e della Giustizia e il governo ha poi ribadito che "la polizia ha fatto il proprio dovere per difendere la democrazia".Il movimento di Alba Dorata aveva raccolto consenso popolare nelle elezioni seguite alla gravissima crisi economica e si era affermato come un rilevante soggetto politico, suscitando preoccupazione in tutta Europa.