Advertising Console

    Letta e il governo in bilico: necessario un chiarimento. Berlusconi non fa passi indietro: è scontro totale

    Riposta
    askanews

    per askanews

    1,1K
    8 visualizzazioni
    Milano (TMNews) - Chiarirsi al più presto, per capire se ci sono le condizioni per andare avanti. Il presidente del Consiglio Enrico Letta, prima di ripartire da New York, ha parlato con molta chiarezza della sempre più difficile coabitazione nella maggioranza con il Pdl."E' assolutamente necessario - ha spiegato Letta - arrivare prima a un chiarimento, che ritengo essenziale e deve esserci sia dentro il governo, sia in Parlamento, nel senso che poi dobbiamo andare in Parlamento per verificare se c'è la volontà di andare avanti, su quali prospettive, su quali comportamenti e su quali basi".Letta ha fatto riferimento alla minaccia di dimissioni in massa nel Pdl in caso di decadenza di Silvio Berlusconi, parlando di "Italia umiliata", ma dal partito del Cavaliere non sono arrivati segnali distensivi: Berlusconi sarebbe intenzionato ad andare fino in fondo, con uno scontro frontale con il Pd e anche con Napolitano.