Advertising Console

    Roma - Integrazione 17 Paesi firmano la "Dichiarazione di Roma" (23.09.13)

    Riposta
    Pupia

    per Pupia

    791
    3 visualizzazioni
    http://www.pupia.tv - Roma - Il ministro per l'Integrazione, Cécile Kyenge, ha avviato oggi, a Palazzo Chigi, i lavori del Meeting European Ministers for Integration.

    L'obiettivo del Meeting, organizzato su iniziativa del ministro belga Joelle Milquet in segno di solidarietà verso la ministra Kyenge, è quello di chiedere agli Stati membri e alla Commissione Europea di preparare, discutere e approvare una Proposta per un Patto 2014-2020 per un'Europa delle diversità, al fine di contrastare tutte le forme di razzismo, xenofobia e discriminazioni.

    Un problema che non riguarda soltanto l'Italia ma che vede coinvolti tutti gli stati dell'Unione Europea.

    Presenti all'incontro ministri e rappresentanti del Belgio, Lituania, Lettonia, Irlanda, Svezia, Francia, Grecia, Croazia, Polonia, Portogallo, Gran Bretagna, Romania, Bulgaria, Cipro, Malta e Austria.

    Al termine dei lavori, i rappresentanti dei 17 Paesi partecipanti hanno firmato e condiviso la "Dichiarazione di Roma", con cui richiedono agli Stati membri e alla Commissione Europea di preparare, discutere e approvare la proposta per un Patto 2014-2020 per un'Europa della diversità e della lotta al razzismo.(23.09.13)