TG 24.09.13 Omicidio Labriola, l'assassino voleva la pensione d'invalidità

6 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
Ipotesi agghiacciante nelle indagini sull'omicidio della psicologa barese
Paola Labriola: l'assassino potrebbe aver agito per un movente economico,
perché la dottoressa si era rifiutata di firmare la ricetta che gli avrebbe
permesso di ottenere la pensione d'invalidità.

0 commenti