Advertising Console

    Un Piano Marshall per recupero patrimonio architettonico italiano. Parte dal MAXXI di Roma, presentato da Philippe Daverio

    Riposta
    askanews

    per askanews

    1,2K
    38 visualizzazioni
    Roma (TMNews) - Dal MAXXI di Roma parte un manifesto per un Piano Marshall dell'Europa finalizzato al recupero e alla valorizzazione del patrimonio architettonico italiano. Lo lancia Philippe Daverio, nella serata della proiezione del suo film-documentario "Il Mestiere del Costruire", prodotto da Inarcassa: un percorso sul senso e sui segni che ingegneria e architettura hanno lasciato nei secoli in questa Italia che resta sempre la culla della cultura europea. "Solo l'Europa può salvare il patrimonio culturale italiano. L'Italia è un meccanismo architettonico formidabile, molto più grosso di quanto l'Italia di oggi non sia in grado di sopportare".L'Inarcassa è pronta a fare la sua parte per investire nel recupero intelligente delle dimore storiche, nel presupposto della redditività dei progetti, come afferma la presidente Paola Muratorio. "Questa è un'occasione particolarmente gradita per poter, ancora una volta, attestare il nostro impegno come ingegneri e architetti al recupero del nostro patrimonio storico. Oggi c'è un governo 'del fare' e credo che noi siamo una 'professione del fare', perchè non sederci a aun tavolo e lavorare assieme?".Raccoglie subito la sfida, la presidente del la Fondazione MAXXI, Giovanna Melandri: "Questa è la prima assemblea per chiedere il Piano Marshall, o forse mi piacerebbe di più dire il new deal della bellezza e del recupero del patrimonio architettonico, storico, artistico, italiano: fate del Maxxi la casa di questo manifesto".