Usain Bolt ci ripensa, dopo Rio correrà per un altro anno. Il campione olimpico: "Sponsor e fan mi chiedono di restare"

Prova il nostro nuovo lettore
askanews

per askanews

927
10 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
Londra, (TMNews) - Si ritira o non si ritira? Dopo aver annunciato un possibile addio all'atletica dopo le Olimpiadi di Rio 2016, Usain Bolt ci ripensa: correrà ancora per un anno dopo quella scadenza. La parziale marcia indietro arriva da Londra, dove il pluricampione olimpico ha presentato la sua autobiografia."Penso che i miei sponsor per primi e tutti vogliano che io continui. Ci ho pensato a lungo e forse andrò avanti per un altro anno, per fare tutti felici, anche i miei fan dicono che dovrei continuare" ha detto Bolt. La prossima scadenza sono i Giochi del Commonwealth: intanto ha scelto di raccontare vita e carriera in un libro "Faster than lightning", "Più veloce del lampo" e ha incontrato i fan in libreria."Voglio ispirare la gente e far capire che se si lavora duramente tutto è possibile, era importante condividere la mia storia". Missione compiuta, a quanto dicono i sostenitori."E' una leggenda non solo olimpica, sono felice di averlo incontrato, è un modello a cui ispirarsi"."Mi ha sempre spronato a realizzare i miei sogni, si è spinto oltre i suoi limiti e questo ci dimostra che tutto è possibile".(immagini Afp)

0 commenti