Acapulco sott'acqua, campo libero per i saccheggiatori. Migliaia di turisti tentano la fuga ma l'aeroporto è allagato

askanews

per askanews

885
12 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
Acapulco, (TMnews) - Acapulco sommersa da acqua e detriti dopo quattro giorni di uragani. In alcune zone della località turistica messicana le acque hanno raggiunto i tre metri. Oltre 40.000 persone, tra turisti e messicani, affollano l'aeroporto, al momento totalmente allagato, per lasciare la città.Il Messico è stato preso da una morsa a tenaglia tra latempesta tropicale Manuel, sul versante pacifico, el'uragano Ingrid, sul versante atlantico. Migliaia gli sfollati e una cinquatina morti, più della metà ad Acapulco. Il governo ha inviato l'esercito per prestare soccorso alla popolazione ma anche per controllare che la situazione non degeneri.A Punta Diamante, dove sorgono i resort, si sono verificati furti e saccheggi nei negozi abbandonati. L'esercito presidia la zona ma non sembra in grado di poter controllare anche i saccheggiatori mentre è impegnato nei soccorsi di emergenza.(immagini Afp)

0 commenti