Commissione europea, Reding: investire su istruzione. Incontro con i cittadini a Trieste, presente ministro Moavero

askanews

per askanews

871
11 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
Trieste, (TMNews) - Il bilancio europeo è solamente l'1% del Pil complessivo. Troppo poco, occorre investire di più soprattutto in istruzione e ricerca. La parola "education" risuona più volte nell'incontro che si è svolto a Trieste, nella sala del Palazzo dei Congressi. Punta su questo la vice-presidente della Commissione europea, Viviane Reding. "Quando mi chiedono su quali settori uno Stato deve investire io rispondo: istruzione, istruzione e ancora istruzione", ha aggiunto la Reding.La città friulana è diventata per un giorno capitale dell'Unione, ospitando il dibattito sulle tematiche europee quali la crisi economica, i diritti dei cittadini e il futuro dell'Europa. Presente anche il ministro per gli affari europei, Moavero Milanesi, che ha sottolineato l'importanza di una educazione civica "europea"."E' fondamentale il lavoro che si può fare nelle scuole perchè si può insegnare quella realtà dell'Unione europea che spesso non è compresa. Credo che una maggiore attenzione nelle scuole ad una educazione civica non solo di proiezione nazionale ma europea possa essere fondamentale per la formazione di cittadini europei consapevoli".

0 commenti