Advertising Console

    Napoli - Al via il Festival "L'arte della felicità" -1- (16.09.13)

    Riposta
    Pupia

    per Pupia

    752
    130 visualizzazioni
    http://www.pupia.tv - Napoli. Una settimana di dialogo e confronto tra esponenti del mondo della poesia, del diritto, della filosofia, della psicologia e del giornalismo sul desiderio come via per la ricerca del benessere quotidiano e non come concetto astratto e accademico. Questo il tema della nona edizione de "L'Arte della Felicità", il festival ideato da Francesca Mauro e Luciano Stella, produttore dell'omonimo film, che ha incassato riconoscimenti alla mostra del cinema di Venezia. L'anteprima nazionale della pellicola d'animazione inaugurerà anche l'evento il 23 settembre al Multicinema Modernissimo di Napoli. Una delle novità sarà l'utilizzo del Convento di San Domenico Maggiore, dove le riflessioni filosofiche di Giuseppe Ferraro incontreranno la musica di Joe Barbieri. Confermata la formula dei "Dialoghi in casa" per coinvolgere anche i cittadini, mentre partirà quest'anno la rassegna "Fotogrammi di desideri", con cinque anteprime che accompagneranno il lungometraggio di Stella, tra cui lo spagnolo "Arrugas", già considerato un capolavoro dell'animazione per adulti, e "5 broken cameras", primo documentario palestinese candidato all'Oscar. Tra gli ospiti delle varie sezioni spiccano i nomi di giornalisti e scrittori come Luca Sofri e Daria Bignardi, del filosofo Aldo Masullo e del magistrato Raffaele Cantone. "L'Arte della felicità è anche l'arte del desiderio - spiega Stella - inteso come la capacità di guardare avanti in una situazione difficile. E' quello che abbiamo fatto con il festival, che anche quest'anno sarà autofinanziato, ma proseguirà il suo percorso". E per sovvenzionare l'evento, la campagna "Amici dell'Arte della felicità", dando la possibilità ai cittadini di sostenere la manifestazione con una tessera del costo di 10 euro. (16.09.13)