TRIBUTO AI SOCCORRITORI DEL VAJONT

Prova il nostro nuovo lettore
Antennatre Nordest
160
6 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
LONGARONE - In migliaia si sono ritrovati ieri a Longarone in occasione del raduno dei soccorritori del Vajont. Nessuno ha mai dimenticato. "Le cicatrici di quella immane tragedia sono rimaste impresse e palpabili nei cuori di chi l'ha vissuta e nell'anima di quanti ne sono venuti a contatto per altre ragioni" ha detto il sindaco Roberto Padrin. Ai soccorritori è andata la gratitudine delle istituzioni tutte elle popolazioni colpite dalla tragedia le scuse dello Stato.
- Intervistati: GIUSEPPE ALBANESE (Soccorritore Vajont), SILVIO CARADOZZOLO (Soccorritore Vajont), ROBERTO PADRIN (Sindaco di Longarone), DEBORA SERRACCHIANI (Presidente Regione Friuli Venezia Giulia) - Servizio di Tiziana Bolognani, riprese di Daniele Dalvit, montaggio di Daniele Dalvit

0 commenti