Coree, riaperta zona industriale di Kaesong sul 38esimo parallelo. Pyongyang aveva chiuso il sito condiviso per 5 mesi

askanews

per askanews

884
23 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
Seul (TMNews) - Dopo cinque mesi di stop ha riaperto la frontiera lungo il 38esimo parallelo. I lavorati della Corea del Sud hanno passato il confine per raggiungere il sito industriale di Kaesong che si trova in territorio nordcoreano. L'area simbolo del tentativo di cooperazione tra le due Coree creata nel 2004, ospita 123 aziende di Seul. In aprile era stata chiusa unilateralmente da Pyongyang, dopo settimane di forti tensioni sulla penisola, provocate da un terzo test nucleare nord-coreano e una nuova serie di sanzioni internazionali nei confronti del regime comunista."Quando arriveranno anche gli operai nordcoreani, potremo far ripartire le macchine, ora stiamo rimettendo i sistemi in funzione e spero che presto di ricominci a produrre" spiega una operaia del sud.I due paesi si sono accordati la settimana scorsa per riaprire il complesso industriale, situato a una decina di chilometri dalla frontiera e Pyongyang ha autorizzato i suoi 53.000 operai a tornare al lavoro.(immagini Afp)

0 commenti