The parbuckling projet, ecco il progetto di rimozione del relitto della Costa Concordia

Prova il nostro nuovo lettore
Meridiana Notizie
47
191 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
http://www.meridiananotizie.it

Costa Crociere e la struttura del Commissario delegato per l’emergenza per il naufragio della Costa Concordia, il 21 aprile 2012 hanno annunciato che la gara d’appalto per la rimozione del relitto della nave dall’isola del Giglio è stata vinta dalla società Titan Salvage, in collaborazione con la società italiana Micoperi. Titan Salvage è una società statunitense, appartenente al gruppo Crowley Group, leader mondiale nel settore del recupero di relitti. Micoperi è una società italiana specializzata, che vanta una lunga esperienza nella costruzione e ingegneria subacquea. I lavori sono iniziati nel maggio 2012, dopo avere ottenuto le necessarie autorizzazioni.
Il piano di rimozione può essere suddiviso in 6 fasi successive collegate:
1. STABILIZZAZIONE E SISTEMA DI RITENUTA
2. FONDALE SOTTOMARINO
3. INSTALLAZIONE CASSONI DI GALLEGGIAMENTO
4. ROTAZIONE
5. INSTALLAZIONE CASSONI LATO DESTRO
6. RIGALLEGGIAMENTO

0 commenti