Advertising Console

    Rimini si 'muove in bici' con il nuovo servizio di bike sharing

    Riposta
    altarimini

    per altarimini

    12
    36 visualizzazioni
    Rimini sempre più green con il nuovo servizio di bike sharing "MiMuovo in Bici Rimini". Le nuove biciclette sono la concretizzazione del progetto di "bike sharing & ride" Mi Muovo in bici promosso dalla Regione Emilia Romagna nell'ambito di una strategia di mobilità finalizzata alla creazione di una rete integrata di trasporto pubblico in grado di offrire ai cittadini un ventaglio di alternative per lo spostamento urbano.

    "È un progetto per noi molto importante perché fa uno scatto in avanti rispetto al bike sharing esistente. Questo è un bike sharing aperto, quindi molto più fruibile da tutti. È possibile lasciare le biciclette in diverse postazioni quindi di conseguenza privilegiare la mobilità intermodale quindi il ricorso all'autobus, alla bicicletta, al treno senza doversi preoccupare di portare la bicicletta al punto di prelievo. Chiaro che per noi puntare sulla mobilità sostenibile significa non privilegiare solo un modello di mobilità, ma cercare di costruire l'integrazione fra queste" racconta l'assessore all'ambiente del Comune di Rimini Sara Visintin.

    "Abbiamo inoltre potenziato l'accordo, perché ci tenevamo non solamente ad installare le 7 postazioni forniteci dalla Regione Emilia Romagna attraverso il progetto Mi Muovo in Bici, ma abbiamo cercato in sinergia con l'azienda che ha prodotto queste biciclette di estendere il contratto di servizio per la manutenzione e la gestione" ha concluso l'assessore.

    Attivando il servizio sulla propria card Mi Muovo è possibile prelevare e restituire la bicicletta in una delle stazioni presenti in città. Nove le stazioni attive, 70 le biciclette che fanno parte del parco mezzi: il nuovo servizio permetterà di spostarsi in modo veloce, autonomo e sostenibile. Una rete di collegamenti pensata dal comune per chi vuole vivere la città su due ruote, per chi preferisce sentirsi libero dal traffico cittadino e accedere ai servizi di trasporto regionali utilizzando un'unica card per il viaggio: Mi Muovo, la Carta unica di pagamento della mobilità regionale.

    Come funziona il servizio? Sottoscrivendo un abbonamento, presso i punti di informazione del Comune o tramite internet, e attivando una apposita tessera. Sarà poi sufficiente recarsi presso la stazione più vicina, passare la card su una colonnina con bici disponibile e prelevarla. Giunti a destinazione basterà depositare la bicicletta in una colonnina cicloposteggio libera.

    Per maggiori informazioni www.mimuovoinbici.it