Advertising Console

    Google Street View sbarca nell'arcipelago delle Galapagos. Le quattordici isole mappate palmo a palmo dai trekker hi tech

    Riposta
    askanews

    per askanews

    1,1K
    27 visualizzazioni
    Milano, 12 set. (TMNews) - Google Street View sbarca alle Galapagos. In occasione del 178 anniversario dell'arrivo di Charles Darwin sulle isole vulcaniche il colosso hi tech americano è volato fin nel Pacifico per mappare l'arcipelago celebre per il suo ecosistema.E con la stessa attenzione con cui lo scienziato inglese raccoglieva dati su flora e fauna, anche le fotocamere di Google hanno registrato tutto. In auto o in barca, sono state catturate tutte le bellezze naturali e gli animali che abitano le isole. Gli iguana e le tartarughe giganti, certo, ma anche le "sule dalle ali azzurre" o le fregate dalla gola rossa. E nelle zone più impervie, dove si può andare solo a piedi, si sono muniti del trekker, lo zainetto con fotocamere che scattano a 360 gradi.Un modo per vedere palmo dopo palmo queste terre incontaminate e anche gli splendidi fondali. Un modo per avere un'immagine ultra dettagliata della bellezza delle Galapagos, ben sapendo però che lo stupore di Darwin che vide dal vivo l'arcipelago equadoriano è una cosa che nemmeno la più sofisticata fotocamera probabilmente può restituire.