Peer Steinbruck, chi è l'esperto di economia che sfida la Merkel. L'esponente della Spd in svantaggio di 30 punti nei sondaggi

askanews

per askanews

901
11 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
Berlino, (TMNews) - La missione da compiere sembra impossibile, dati i 30 punti percentuali di svantaggio nei sondaggi, ma Peer Steinbruck non demorde: alle elezioni tenterà di battere la cancelliera Angela Merkel. Un tipico tedesco del nord, analitico e dal sangue freddo: i connazionali definiscono così il leader politico della Spd, nato ad Amburgo 66 anni fa, che sfida la donna più potente del mondo all'apice della popolarità."E' il miglior candidato a disposizione del partito, ma al momento sbagliato: la gente pensa che il governo stia facendo bene, che la situazione economica sia buona, e non vuole sbarazzarsi della Merkel" spiega l'analista politico Niles Diederich. Steinbruck e la cancelliera in passato hanno lavorato insieme, fronteggiando la crisi economica: lui era ministro delle finanze e numero due del governo di coalizione da lei guidato. Steinbruck si è conquistato la fama di esperto di economia e finanza, ma è accusato di non essere altrettanto competente in altri campi: la sua campagna elettorale è focalizzata sul sociale, uguaglianza di genere e salario minimo sono i temi principali: "Una società che aiuta gli altri ha a che fare con la giustizia, la pace e il sostegno ad amici e vicini. Per questi valori mi candido alla cancelleria". Le sue chance di vittoria secondo gli esperti sono ridotte al minimo: i tedeschi gli riconoscono la competenza, ma non sembrano pronti a sostituirlo alla Merkel.(immagini Afp)

0 commenti