Riforme, deputati M5S giù da tetto Camera: ora raccolta firme. Per una legge di iniziativa popolare

5 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
Roma, (TMNews) -Roma, (TMNews) - I 12 deputati del Movimento 5 stelle scendono dal tetto di Palazzo Montecitorio con lo striscione a 'difesa della Costituzione'. I militanti in piazza li accolgono con applausi e bandiere: si è conclusa così la protesta iniziata venerdì dai parlamentari grillini contro il progetto di riforme istituzionali avviato dal governo. Prima di togliere lo striscione che avevano appeso alla facciata di Montecitorio i deputati M5S hanno ottenuto il 'saluto' di un centinaio di militanti, radunatisi davanti alla Camera per testimoniare loro solidarietà.La protesta, che inizialmente sembrava destinata a proseguire a oltranza, si è conclusa così in meno di 24 ore: gli 'occupanti' hanno preferito scendere e proseguire la mobilitazione nelle piazze, dove si raccoglieranno firme per una proposta di legge di iniziativa popolare contro il progetto di riforme del governo.

0 commenti