Advertising Console

    Telecom fa gola ai big, ma prima chiede "progetto industriale". Bernabè a Cernobbio: azionisti finanziari? Abbiamo già dato

    Riposta
    askanews

    per askanews

    1,1K
    81 visualizzazioni
    Cernobbio (Co) (TMNews) - A Telecom Italia non serve un nuovo socio finanziario né uno industriale in senso stretto, ma un progetto che garantisca alla società pari dignità nell'eventuale matrimonio con un altro operatore del settore. Lo ha detto dal forum Ambrosetti a Cernobbio il presidente esecutivo Franco Bernabè dopo giorni in cui la società ha guadagnato il Borsa il 25% sulla scia del corteggiamento dell'egiziano Naguib Sawiris, già socio di riferimento di Wind."Telecom Italia non ha bisogno di un socio industriale, ma di un progetto industriale che poi, eventualmente, vede la partecipazione di un nuovo azionista. Non ha bisogno di qualcuno che insegni agli uomini e alle donne del gruppo cosa si deve fare, perché è stata un'azienda all'avanguardia delle Tlc a livello internazionale".Da escludere l'ipotesi di un socio finanziario. Il presidente ha chiesto "rispetto e attenzione" per le vicende che riguardano Telecom Italia perché in ballo c'è il futuro di una società comunque privata, ma importantissima per la modernizzazione del Paese.