Advertising Console

    Governo, Carrozza: Non è bello lavorare sotto continue minacce. "Decadenza di Berlusconi da senatore? La legge va rispettata"

    Riposta
    askanews

    per askanews

    1,2K
    26 visualizzazioni
    Genova (TMNews) - "Non è bello lavorare con queste minacce, perché uno ha bisogno anche di essere tranquillo per poter lavorare, specialmente su un tema co0me quello della scuola". Governo sì, governo no... L'atteggiamento ondivago di una parte del Pdl con le continue minacce di far saltare l'esecutivo Letta se Berlusconi dopo la condanna in Cassazione, dovesse essere costretto a lasciare il Parlamento - in forza della legge Severino sull'incandidabilità retroattiva dei condannati - costituisce una "spada di Damocle" sotto la quale non è piacevole lavorare. Lo ha ribadito il ministro dell'Istruzione, Maria Chiara Carrozza parlando a Genova a margine di una visita all'università."Preferirei un clima più tranquillo - ha aggiunto il ministro - petrò alla fine mi sono abituata e ho visto che anche gli altri ministri del Pdl sono sempre collaborativi e pronti a discutere. Anche per la preparazione del nostro provvedimento sulla scuola li ho incontrati più volte. Mi sembra che ci sia voglia di lavorare e questo mi fa ben sperare per il futuro".A chi invece le chiedeva un commento sulla possibile decadenza di Silvio Berlusconi dalla carica di senatore, Maria Chiara Carrozza ha risposto in modo lapidario."Certamente la Legge va rispettata, questa è la mia opinione. Non si può fare diversamente".