Pompei, nell'auto distrutta dalle fiamme un corpo carbonizzato. La carcassa della macchina in un'area di sosta per mezzi pesanti

askanews

per askanews

883
37 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
Napoli, (TMNews) - Il corpo carbonizzato verosimilmente di un uomo, è stato rinvenuto all'interno di una auto quasi completamente distrutta dalle fiamme a Pompei, in provincia di Napoli. Il cadavere era in una Renault Scénic in sosta in un parcheggio di mezzi pesanti in via Mariconda.L'allarme è scattato in seguito alla segnalazione di un passante che ha notato una della macchine parcheggiate avvolta dalle fiamme. I vigili del fuoco intervenuti, pero', si sono accorti che nell'abitacolo della Renault c'era una persona, carbonizzata.Al momento gli inquirenti non escludono alcuna ipotesi: potrebbe trattarsi di suicidio, ma anche di un delitto oppure di un incidente. L'uomo, secondo quanto si è appreso, spesso dormiva in auto. Il corpo carbonizzato, intanto, è stato trasferito nell'obitorio del cimitero di Castellammare di Stabia per l'autopsia. Il medico legale eseguirà un primo esame esterno del cadavere per stabilire se ci sono segni di violenza.

0 commenti