Torna Tomatina, in 20mila in Spagna per la battaglia coi pomodori. Turisti in delirio per la festa a Bunol, vicino a Valencia

askanews

per askanews

847
30 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
Bunol, (TMNews) - Puntuale come ogni anno, nell'ultimo mercoledì d'agosto la "Tomatina" è tornata. Migliaia di spagnoli e di turisti provenienti da tutto il mondo si sono radunati a Bunol, vicino a Valencia, per combattere a suon di pomodori in faccia."E' stato stupendo - racconta un turista - ho rischiato di farmi schiacciare dalla folla. Sarebbe stato eccezionale morire in un posto del genere". "Erano tre anni che non mi gettavo in questa bolgia, è geniale", dice una spagnola. La festa ha origine nel 1944 al termine di una maxi rissa a Bunol finita in una battaglia a colpi di pomodori. Le autorità locali, dopo aver osteggiato l'iniziativa che si ripeteva spontaneamente ogni anno, dal 1957 si fecero promotrici della festa. Dal 1980 il comune fornisce un centinaio di tonnellate di pomodori necessari per rendere la festa indimenticabile."Non mi era mai capitata un'esperienza simile. Sono stato spinto da ogni parte, ho preso pomodori in faccia, negli occhi, dappertutto", dice questo turista estasiato. Insieme a lui, altre ventimila persone hanno partecipato alla battaglia della tomatina.(immagini Afp)

0 commenti