Advertising Console

    Baghdad sotto attacco, autobombe e ordigni in tutta la città. Almeno una dozzina di esplosione uccidono almeno 50 persone

    Riposta
    askanews

    per askanews

    1,1K
    17 visualizzazioni
    Baghdad (TMNews) - Baghdad sotto il fuoco dei terroristi. In una sola giornata sono esplose una dozzina di autobombe e ordigni nella capitale irachena che hanno provocato decine di morti, i feriti sono centinaia. Gli attacchi sono avvenuti per la maggior parte in quartieri a maggioranza sciita e in orari di lavoro, con le strade affollate di persone che si spostavano per la città.Sono stati colpiti fra gli altri il quartiere di Jadidah, quello di Al Dyala dove sono morte 8 persone, il mercato di Sadr city, 5 vittime e poi ancora Kazimiyah, dove i terroristi hanno usato una tecnica usuale quanto terribile, all'esplosione del primo ordigno è seguita una più potente autobomba che ha colpito chi era accorso per aiutare le vittime del primo attacco.Le immagini di morte e distruzione che arrivano negli ultimi mesi dall'Iraq raccontano di un Paese ancora sull'orlo di una guerra civile interreligiosa, con livelli di violenza pari a quelli di 5 o 6 anni fa. In tutto dall'inizio del 2013 sono state uccise 3.700 persone, vittime di una strage che non sembra conoscere fine.(Immagini Afp)