Fukushima, il ministro Esteri giapponese in visita a Chernobyl. Scambio di informazioni ed esperienze su disastri nucleari

askanews

per askanews

901
3 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
Chernobyl, (TMNews) - Il ministro degli Esteri giapponese Fumio Kishida ha visitato la centrale di Chernobyl, in Ucraina, teatro della più grande catastrofe nucleare di tutti i tempi. Una missione diplomatica che ha come obiettivo scambiarsi informazioni ed esperienze proprio riguardo la gestione di incidenti legati al nucleare. I due casi sono molto diversi fra loro ma sono gli unici al mondo a essere stati classificati al livello 7, il massimo per un evento del genere.La visita arriva nei giorni in cui in Giappone è tornata la paura per la centrale di Fukushima, fortemente danneggiata dallo tsunami del 2011 e che continua a preoccupare nonostante gli sforzi per metterla in sicurezza. Uno degli episodi più gravi è la recente fuoriuscita di circa 300 tonnellate di acqua radioattiva da una delle cisterne. Un incidente che riacceso le polemiche contro la Tepco, società che gestisce la centrale, accusata di non essere in grado di mettere l'area in sicurezza una volta per tutte. In molti chiedono un ruolo più deciso del governo nella questione, e in particolare nella bonifica della zona.(immagini AFP)

0 commenti