Advertising Console

    Arezzo, scoperto giro di affitti in nero da 500mila euro. La Gdf scopre oltre 100 irregolarità, compreso un residence

    Riposta
    askanews

    per askanews

    1,1K
    10 visualizzazioni
    Arezzo (TMNews) - Un giro di affitti in nero che coinvolgeva privati e aziende, compreso un intero residence completamente sconosciuto al fisco. Un'operazione della Guardia di Finanza di Arezzo ha portato alla luce almeno 100 irregolarità per un totale di 500mila euro di imponibile non dichiarato.Dai controlli sul territorio è emerso che alcuni proprietari simulavano la concessione in comodato gratuito di appartamenti per i quali, invece, ricevevano un regolare canone di locazione, in contanti, quasi sempre da stranieri. In altri casi, dichiaravano contratti di affitto a prezzi notevolmente inferiori a quelli effettivamente concordati o, ancora, affittavano immobili in "nero", senza stipulare alcun tipo di contratto. Sono state scoperte anche 2 agenzie immobiliari che non fatturavano parte dei compensi percepiti per l'attività di intermediazione immobiliareIn 8 casi, i proprietari, non avevano mai presentato alcuna dichiarazione dei redditi, risultando evasori totali.