Zanonato: chiediamo alla Fiat di investire di più - VideoDoc. Il ministro dello Sviluppo a Rimini: Marchionne disponibile

askanews

per askanews

883
2 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
Rimini (TMNews) - Fiat deve investire di più in Italia. In questi anni non si è sottratta ma se investisse di più potrebbe fare dell'Italia la base di produzione per auto destinate ad altri paesi. Lo ha sottolineato il ministro dello Sviluppo economico, Flavio Zanonato, in una conferenza stampa al Meeting di Comunione e liberazione a Rimini. "La Fiat in questi anni non si è sottratta all'idea di investire in Italia; ha investito, anche se noi riteniamo che debba investire di più", ha detto il ministro. "Per esempio: se andiamo a vedere la fabbrica che ha progettato Maserati-Ghibli vediamo una fabbrica estremamente moderna che ha investito; o l'azienda dove produrranno la Jeep che è auto simbolo della vittoria degli alleati nella II Guerra mondiale, vediamo che la Fiat ha investito; come sulla vettura che sta andando e diventerà brand autonomo, la 500, si vede che ha investito"."Chiediamo alla Fiat di investire di più in modo da essere una base da cui la produzione può arrivare anche in altri paesi", ha spiegato Zanonato che ha detto di aver "trovato Marchionne disponibile, a discutere su questo". "Ha avuto anche un incontro - l'ha chiesto lui e io mi sono dato da fare perché avvenisse - con Letta, positivo. E adesso, con la ripresa, non abbiamo una data, ci sarà un momento in cui ci si incontra", ha aggiunto il ministro. "Ci sono un sacco di difficoltà di natura più politico-ideologica, secondo me, che di natura pratica. Perché quando ci troveremo e i temi piu astratti saranno sgombrati dalla discussione, andremo nel merito di alcune questioni e penso che alcune risposte si troveranno", ha concluso Zanonato.

0 commenti