Advertising Console

    Udienza dal Papa, Buffon: facile diventare migliori con lui. Poi scherza con Messi: "E' più popolare Francesco di Leo..."

    Riposta
    askanews

    per askanews

    1,1K
    54 visualizzazioni
    Roma (TMNews) - Tutto pronto per l'amichevole Italia-Argentina all'Olimpico, in onore di Papa Francesco. Ora c'è anche la 'benedizione' dello stesso Pontefice che ha ricevuto le due formazioni in udienza. Una giornata di festa, speciale, per il capitano degli azzurri, Gianluigi Buffon."Credo che con un Papa così che ci indica la strada giusta da seguire, che ci scalda il cuore, che ci scuote l'anima, è un po' più facile diventare migliori e fare delle cose migliori che ci possono rendere orgogliosi".Udienza speciale anche per il fuoriclasse argentino Leo Messi, che ha parlato di grande emozione e di speranza: "E' difficile - ha detto - con la crisi e le cose che succedono oggi, ma credo che il Papa oggi ci abbia aperto il cuore".Spazio anche alle battute, in conferenza stampa, per Buffon nei confronti dell'avversario Messi: "Sono contento anche perchè ho visto per la prima volta che c'è una persona che riscuote più successo di Messi, mi ha fatto piacere".Sull'invito all'Olimpico, il ct della Nazionale azzurra, Cesare Prandelli, racconta: "L'emozione è stata forte, non sono riuscito a invitarlo allo stadio perchè mi ha anticipato dicendomi che aveva ricevuto tante richieste e che lo rimproverano molto perchè in Vaticano è un po' indisciplinato ma, ha detto, visto la mia razza sono giustificato".