Gdf blocca traffico di pannelli solari rubati verso il Nordafrica. Sequestrati 2.000 pezzi, 16 marocchini denunciati

askanews

per askanews

886
51 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
Livorno, (TMNews) - Una segnalazione anonima, come quella appena ascoltata risalente all'estate del 2012, ha permesso agli uomini della Guardia di Finanza di Livorno di scoprire un vero e proprio traffico di pannelli solari rubati verso il Nord Africa. In tutto in un anno di controlli i finanzieri, insieme ai funzionari dell Agenzia delle Dogane e dei Monopoli, hanno ritrovato circa 2.000 pannelli fotovoltaici di provenienza furtiva pronti a essere commercializzati tra Marocco e Tunisia. Per 16 persone, tutte di nazionalità marocchina, è scattata la denuncia con l ipotesi di reato di ricettazione di pannelli, che avrebbero coperto una superficie di oltre 4.000 mq, per un valore commerciale di circa un milione di euro.I finanzieri hanno riscontrato che i pannelli sono frutto di furti effettuati in varie province del Mezzogiorno. Non appena verranno individuati i legittimi proprietari, le forze dell'ordine procederanno alla restituzione.

0 commenti