Pompei (NA) - In arrivo il direttore del "Grande progetto Pompei" (03.08.13)

Prova il nostro nuovo lettore
Pupia

per Pupia

647
19 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
http://www.pupia.tv - Pompei (NA) - Il direttore generale per l'Unità del "Grande progetto Pompei" sarà nominato entro 30 giorni dalla data di conversione in legge del decreto "Valore cultura" approvato oggi dal Consiglio dei Ministri. L'Unità avrà il compito di coordinare tutte le decisioni amministrative necessarie alla realizzazione dei piani, dei progetti e degli interventi strumentali a consentire il rilancio economico-sociale e la riqualificazione ambientale e urbanistica dei territori di Pompei, in modo da potenziarne l'attrattività turistica dell'intera area e da stimolare il rilancio del settore dei servizi turistico-alberghieri e dell'accoglienza turistica.

L'Unità è costituita da Ministro dei Beni e delle Attività culturali e del Turismo, Regione Campania e enti locali territorialmente competenti, nonché gli altri enti pubblici. Il direttore generale del "Grande progetto Pompei", nominato dal Presidente del Consiglio dei Ministri, su proposta del Ministro dei Beni e delle Attività culturali e del Turismo, avrà il compito di definire e approvare gli elaborati progettuali degli interventi di recupero e restauro propedeutici alla pronta attuazione del "grande progetto Pompei"; assicurare l'efficace svolgimento delle procedure di gara dirette all'affidamento dei lavori e all'appalto dei servizi e delle forniture necessari alla realizzazione del "grande progetto Pompei", seguendo la fase di attuazione ed esecuzione dei relativi contratti; assicurare la corretta ed efficace gestione del servizio di pubblica fruizione e di valorizzazione del sito archeologico, predisponendo la documentazione degli atti di gara e seguendo la fase di attuazione ed esecuzione dei relativi contratti; assumere la responsabilità dell'efficace gestione del sito, anche mediante l'ottimale gestione del personale addetto alla custodia e alla vigilanza; infine, fornire supporto organizzativo e amministrativo alle attività di tutela e di valorizzazione di competenza della Soprintendenza speciale di Pompei, organismo altro rispetto all'Unità. (03.08.13)

0 commenti