Papa Francesco e l'Omosessualità

Serafino Massoni
120
57 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
Video SECONDO NATURA link http://www.youtube.com/watch?v=cU6iZsDbeNE

Video CERVELLO UNISEX ALLA NASCITA link http://www.youtube.com/watch?v=S9GsyP0HGvg

Video SPOSATE UNA LESBICA link http://www.youtube.com/watch?v=xSgpnurXtms

Lettera di Rosetta Cosentino Rosetta Cosentino
AMA IL PROSSIMO TUO COME TE STESSO
Caro prof., accusate noi cristiani di essere omofobi e di non rispettare il comandamento di Gesu' " AMA IL PROSSIMO TUO COME TE STESSO". Ora,, ragionando secondo questo comandamento, le dico che l'atteggiamento del cristiano e' in sintonia con esso e non in contraddizione, in quanto per il cristiano il corpo e' il tempio dello Spirito Santo e non puo' essere contaminato con atti abominevoli (pornografia, lussuria,sodomia, ecc.). Pertanto, se io cristiana non accetto che il mio corpo sia fatto oggetto di ludibrio, e' logico e conseguenziale che mi dispiaccia che anche il corpo del mio prossimo subisca eguale sorte! Non e' per il gusto di farsi gli affari degli altri che il cristiano si eleva contro questi atti abominevoli, ma e' perche' e' fedele al suo Credo " Con il corpo si onora Dio che lo ha creato e, nel contempo, si onora se stessi e gli altri a noi connessi.Se io, mamma, vedo il mio bambino che sta per gustare un gelato dove e' nascosta l'insidia di un veleno, non mi affrettero' a togliergli il gelato di mano, lasciandolo a bocca aperta e asciutta, pronta a piangere per la privazione? Oppure, non correro' al pronto soccorso per salvarlo con ogni mezzo, se il gelato e' stato gia' ingerito con tanto piacere dal bambino? Ecco, questo e' un semplice esempio che esplica il comandamento "AMA IL PROSSIMO TUO COME TE STESSO" e l'altro "NON FARE AGLI ALTRI QUELLO CHE NON VUOI SIA FATTO A TE" Purtroppo, questi comandamenti o principii vengono applicati da chi e' favorevole all'omosessualita' e alla pornografia in modo arbitrario e opportunistico e cioe', quelli che amano e accettano su di se' l'uso corrotto del corpo, ritengono alla pari lecito che il corpo del prossimo sia trattato alla stessa stregua.Questo e' un paradosso e una manipolazione del comandamento, il cui spirito puo' capirlo solo chi ha Gesu' nel cuore. Diventiamo " piccoli " e Gesu' ci rivelera' i misteri del Suo Regno. Grazie per l'attenzione, ma anche io ho fatto fatica a scrivere, pur con piacere, se puo' servire a qualcosa. Cari Saluti, Rosetta.
Inviato a: serafinomassoni

1 commento

goxgglvw.oneyourall dot com
Di Kristyn Osterholt lo scorso febbraio