Tre milioni alla messa del Papa a Copacabana che chiude la Gmg. Francesco invita i giovani ad "andare per il mondo per servire"

askanews

per askanews

868
166 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
Rio de Janeiro, (TMNews) - Tre milioni di fedeli sulla spiaggia di Copacabana: una folla enorme ha assistito alla messa celebrata da Papa Francesco, che chiude la Giornata mondiale della Gioventù di Rio de Janeiro. "La Chiesa conta su di voi" ha detto il pontefice nell'omelia, per poi invitare i giovani, ad andare "per il mondo senza paura, per servire", portando il Vangelo alla gente: un invito rivolto in particolare ai giovani della Chiesa in America Latina.L'invito è a "sradicare e demolire il male e la violenza", distruggere e abbattere le barriere di egoismo, odio e intolleranza. In due milioni avevano partecipato alla veglia notturna in spiaggia per assistere all'ultima omelia di Francesco. "E' un evento storico, è la prima volta che partecipiamo: non eravamo mai stati a una GMG. È una grande occasione per vedere tanta gente ma anche il Papa dal vivo" dice Abel Likmbu, che viene dalla Repubblica del Sud Sudan. "E' stata una notte magnifica che ricorderò per tutta la vita. Abbiamo capito come i giovani possono avvicinarsi alla Chiesa e farla crescere" dice Diana Rojas, che viene dal Costa Rica. Prima di lasciare il Brasile, il Papa ha dato appuntamento alla prossima Giornata mondiale della Gioventù, nel 2016 a Cracovia, in Polonia.(immagini Afp)

0 commenti