Advertising Console

    Roma, blitz antimafia della polizia contro i clan: 51 arresti. Annientati i "santuari" del crimine sul litorale di Ostia

    Riposta
    askanews

    per askanews

    1,1K
    132 visualizzazioni
    Roma (TMNews) - Maxioperazione antimafia della polizia a Roma, una delle più vaste mai condotte nella capitale.Nella rete degli agenti una cinquantina di persone accusate di fare parte di un'associazione di stampo mafioso che controllava le attività illecite nella zona di Roma.Il blitz ha colpito quelli che venivano considerati i "santuari" del crimine romano e siciliano. Nel mirino degli inquirenti, in particolare, le famiglie Fasciani, Triassi e D Agati che da anni si sono spartiti le attività illecite soprattutto sul litorale di Ostia.Il lavoro svolto dalla Squadra mobile ha permesso di seguire tutti i passaggi criminali: dall'ingresso nella banda di un nuovo membro agli accordi tra i capi delle organizzazioni per la spartizione del territorio, dalle riunioni per dirimere le controversie nella gestione sino alla pianificazione degli omicidi necessari per garantire la supremazia della cosca.