Advertising Console

    Vibo Valentia - Lotta all'immigrazione clandestina (25.07.13)

    Riposta
    Pupia

    per Pupia

    744
    9 visualizzazioni
    http://www.pupia.tv - Vibo Valentia - Roccella Ionica - La guardia di finanza ha soccorso un barcone con a bordo 85 immigrati, tra i quali 4 donne e 4 minori. L'imbarcazione si trovava a 90 miglia dalla costa di Roccella Ionica. In particolare, durante un'operazione di pattugliamento ''Aeneas 2013'' un aereo islandese, coordinato dal Gruppo aeronavale della guardia di finanza di Taranto, aveva avvistato a circa 130 miglia nautiche al largo di Capo Spartivento, un peschereccio che rimorchiava un barcone.

    La Finanza ha immediatamente inviato in zona due mezzi e nel pomeriggio il velivolo delle fiamme gialle ha accertato il trasbordo dei migranti dal peschereccio al barcone che poi è stato sganciato dalla ''nave madre'' e si è diretto verso le coste calabresi. Il peschereccio, invece, si è allontanato in acque internazionali. Le unità della finanza, insieme ad una vedetta della Capitaneria di porto di Reggio Calabria, hanno provveduto a trasferire i migranti dal barcone che imbarcava acqua. I migranti, probabilmente di nazionalità siriana ed egiziana, si trovano temporaneamente nella scuola ''Carrera'' messa a disposizione dal Comune di Roccella. (25.07.13)