Andrea Pazienza in mostra a Genova, oltre 100 tavole originali. In scena al museo Luzzati fino al 7 ottobre

Prova il nostro nuovo lettore
askanews

per askanews

879
66 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
Genova (TMNews) - Oltre 100 tavole originali di Andrea Pazienza, uno degli artisti italiani più geniali, eclettici e anticonformisti del '900, sono in mostra al Museo Luzzati di Genova fino al prossimo 7 ottobre. Dalle storie in slang di Pentothal a quelle perfide di Zanardi, dalla struggente poesia di Pompeo all'affettuosa ironia di Pert, dedicata a Sandro Pertini, questa mostra antologica contiene le principali opere del fumettista marchigiano che più di ogni altro seppe raccontare le paure e i sogni di una generazione ribelle e appassionata tra gli anni '70 e '80. Matteo Fochessati è uno dei curatori dell'esposizione. "Andrea Pazienza è stato tra i più geniali e ha completamente rivoluzionato questo linguaggio espressivo". Alla realizzazione della mostra, la più importante antologica dedicata a Paz nel nord Italia negli ultimi 15 anni, ha contribuito anche l'artista Marina Comandini, moglie del grande fumettista scomparso nel 1988 a soli 32 anni. "Credo che Andrea abbia lasciato molta eredità, prima di tutto essere se stessi e lui nel panorama italiano era uno dei pochi che rappresentava davvero quello che era nelle sue opere".Al Presidente più amato dagli italiani, Sandro Pertini, Pazienza dedicò alcune delle sue vignette più famose, che l'ex capo dello Stato apprezzò talmente da invitarlo al Quirinale."Pertini fece chiamare "Il Male" per invitare Andrea al Quirinale. intercettarono la chiamata e ci andarono loro, ad Andrea non l'hanno mai detto.

0 commenti