Advertising Console

    Napoli, disoccupate occupano balcone Municipio: tensione. Protesta dei Banchi nuovi, ex Bros, 30 donne denunciate

    Riposta
    askanews

    per askanews

    1,1K
    140 visualizzazioni
    Napoli (TMNews) - Sono salite su un balcone del primo piano di Palazzo San Giacomo, sede del Comune di Napoli, e l'hanno occupato insieme a una sala per chiedere lavoro garantito: è la protesta delle disoccupate aderenti al movimento Banchi Nuovi, ex corsisti del progetto d'inserimento lavorativo Bros, che hanno esposto uno striscione e intonato slogan con il sostegno di un gruppo fuori dal Palazzo. Una trentina di donne ha partecipato all'iniziativa: qualche momento di tensione c'è stato quando una di loro si è arrampicata a cavallo tra due balconi minacciando di lanciarsi nel vuoto, scatenando la reazione delle manifestanti davanti al portone. Un'altra manifestante ha avuto un malore ed è stata soccorsa dal personale del 118 e portata in ospedale. Trenta manifestanti sono state portate in Questura per essere identificate, non senza resistenza: alcune si sono aggrappate al balcone per non essere trascinate via. Per loro è scattata la denuncia per invasione di edificio e interruzione di servizio pubblico, tre sono anche accusate di procurato allarme. La protesta è andata avanti con una decina di donne sul balcone. Il gruppo lamenta la scarsa attenzione delle istituzioni cittadine nei confronti della loro vertenza e chiede da tempo un tavolo di confronto per discutere dell'impiego di fondi già stanziati che potrebbero risolvere la vicenda.