Bande armate insanguinano l'Iraq, quasi 700 morti in un mese

1 visualizzazione
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
Il conflitto interconfessionale tra sunniti e sciiti rischia di far precipitare l'Iraq nella guerra civile siriana.

È di 12 morti il bilancio della strage del Ramadan, portata a termine con una serie di attentati contro quattro moschee sunnite.

Una scia di sangue che si estende da sud a nord, dove oggi 9 poliziotti sono stati uccisi da un gruppo armato.

...
http://it.euronews.net/

0 commenti