"Non è troppo tardi", in Germania riparte la caccia ai nazisti. Campagna pubblicitaria promette ricompense fino a 25mila euro

askanews

per askanews

868
40 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
Berlino, (TMNews) - "Tardi, ma non troppo tardi". Quasi settant'anni dopo la fine della Seconda Guerra Mondiale la Germania rilancia la caccia agli ultimi nazisti in fuga tramite una campagna di affissioni pubblicitarie presenti in tutte le grandi città tedesche: una foto in bianco e nero che mostra l'ingresso del campo di concentramento nazista di Auschwitz-Birkenau, sotto al titolo "Operazione ultima chance".La campagna è stata promossa dal Centro Simon-Wiesenthal, l'organizzazione che ogni anno stila una lista degli ex gerarchi del Terzo Reich più ricercati."Milioni di innocenti sono stati assassinati dai criminali nazisti. Qualcuno fra gli autori di questi crimini è ancora vivo e libero, aiutateci a portarli davanti alla giustizia", c'è scritto sui manifesti. Per qualsiasi informazione degna di rilevo viene promessa una ricompensa fino a 25mila euro. In Germania i crimini nazisti non possono cadere in prescrizione. Circa 6mila persone hanno lavorato nei campi di concentramento e si presume che il 2% di queste sia ancora in vita.(immagini Afp)

0 commenti