Royal baby, ai londinesi piace una bambina erede al trono. Impazienti per la nascita, amano anche i genitori William e Kate

askanews

per askanews

885
14 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
Londra, (TMNews) - Londinesi impazienti per l'arrivo dell'erede al trono. Basta andare in giro per la città per capire che atmosfera di attesa si respira in vista della nascita del figlio del principe William e della moglie Kate. Ai sudditi britannici piace il fatto che a regnare sarà il primogenito, maschio o femmina che sia. Per Lucy e Mark è una conquista: "Abbiamo raggiunto la parità in tutti i campi, è normale che il bebè diventi re o regina a prescindere dal sesso"."Siamo nel 2013, non penso che non si possa regnare solo perchè si è femmine e c'è un altro uomo in famiglia". Qualcuno, pur apprezzando la svolta, minimizza: come Thomas: "Anche se diventerà re o regina non avrà molto potere, sono Parlamento e primo ministro ad averlo, il monarca ha solo un potere teorico". L'apprezzamento per i genitori reali è unanime. "Tutti adorano William e Kate, sono i personaggi pubblici perfetti, ci si può identificare in loro, soprattutto noi giovani. Penso che William sarà un buon re". Il giovane principe è molto amato ma la tradizione va rispettata. "La linea di successione è Elisabetta - principe Carlo e non dovrebbe essere modificata solo per ragioni di popolarità o fotogenia: è una cosa seria". "Non penso si debba cambiare una regola che è tale da secoli: il principe Carlo è divertente, noi preferiremmo William, ma non si cambia la tradizione". Solo la voce di Sophie è fuori dal coro: "Sarebbe più logico che William, che è il volto giovane della monarchia, diventasse re. Carlo è perfetto per il suo ruolo di sostegno alle associazioni benefiche e come principe di Galles".(immagini Afp)

0 commenti