Cremonini in tour. E dopo 1 anno di successi di nuovo a lavoro. Dopo Roma live a Cattolica, Arena di Verona e Teatro di Taormina

Prova il nostro nuovo lettore
askanews

per askanews

880
38 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
E partito da Roma con un affollato concerto al Foro Italico il tour estivo di Cesare Cremonini, che prosegue con tappe a Cattolica, all Arena di Verona e al Teatro Antico di Taormina. Questo tour arriva al termine di un anno d oro per il cantautore bolognese, con il successo del disco "La teoria dei colori" e la vittoria del Nastro d argento per la miglior canzone con Amor mio . "E inaspettato per me ricevere così tanto perché stavo lavorando a testa bassa da un po di anni. Oggi poi succede che l'Arena di Verona sia sold out, succede che il disco sia di platino, che sia in classifica dopo tanto tempo, e allora ti rilassi un pochino di più, e inizi a godere di quello che ti sta succedendo".I concerti oggi per lui sono un momento galvanizzante, soprattutto in luoghi sacri come l'Arena di Verona. "Quando c è gente non ho mai paura". Durante i live il legame e la sintonia con il suo pubblico, oggi sono più forti che mai. "Mi trovo a cantare davanti a un pubblico che secondo me è il più bellod Italia, fra l'altro un pubblico che mi somiglia enormemente, con il quale m'intendo al volo".Quest anno d'oro si concluderà con il concerto del 29 luglio a Taormina, ma Cremonini è pronto già per rimettersi a lavoro. "Almeno per una ventina di giorni vado a rilassarmi da qualche parte per riprendere un po fiato e capire anche cosa sto facendo, ma credo che sarà molto difficile perché conoscendomi questo non avviene quasi mai e quindi credo che continuerò a scrivere le canzoni per il prossimo disco".

0 commenti