Zou Shiming, primo boxeur cinese diventato professionista in Usa. L'atleta ha vinto due ori alle Olimpiadi

TM News  Video
840
40 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
Hong Kong, (TMNews) - Il sogno americano di Zou Shiming si sta avverando, grazie a un cambiamento radicale dello sport cinese. Quando c'era Mao la boxe era proibita, ma ora anche i pugili si sono fatti strada e Zou Shiming è una sorta di eroe nazionale. Ha vinto due medaglie d' oro olimpiche nei minimosca, a Pechino e a Londra e ora ha debuttato nel mondo dei "professionisti", primo cinese della storia a fare questo colpo."Quando ho iniziato a praticare la boxe vedevo che negli Stati Uniti c'erano tanti incontri e volevo combattere tra i migliori, ora il mio sogno americano si è realizzato" dice l'atleta cinese che ha 32 anni.E' solo al secondo incontro da professionista, ma il piccolo cinese dai pugni di acciaio punta al titolo mondiale, pur non avendo ancora gareggiato negli Stati Uniti."So che ho poca esperienza come professionista, anche se sono tanti anni che tiro di boxe, ma le gare olimpiche sono molto diverse. E' una occasione da non perdere e voglio giocarmela fino in fondo" conclude Zou Shiming.(Immagini Afp)

0 commenti