Advertising Console

    Palermo, migliaia in strada per il Festino di Santa Rosalia. Tema della 389esima edizione delle celebrazioni è "il futuro"

    Riposta
    askanews

    per askanews

    1,1K
    283 visualizzazioni
    Milano, (TMNews) - Una tradizione che si rinnova ogni anno e attira a Palermo migliaia di persone, tra cittadini e turisti: è il Festino in onore di Santa Rosalia, patrona della città. Una folla ha percorso le strade di Palermo, a partire da corso Vittorio Emanuele, di fronte alla Cattedrale, per assistere alle esibizioni di musica dal vivo e giochi di luce proiettati sulla facciata della chiesa: tutti in attesa del tradizionale carro con la statua della "Santuzza", che intorno alle 22 ha iniziato la discesa attraverso la principale arteria cittadina, "scortato" da migliaia di fedeli.Come da tradizione, all'altezza dei Quattro canti il sindaco Leoluca Orlando, è salito sul carro per urlare tre volte la "Viva Palermo e Santa Rosalia". Il tema scelto per il 389esimo Festino è il futuro: i veri protagonisti della serata sono stati i bambini, provenienti dai quartieri più disagiati della città, e dalle diverse comunità etniche, che hanno affiancato il carro.La regia dell'evento è affidata a Sandro Tranchina, che ha potuto contare su un budget di circa mezzo milione di euro. Si è puntato sul connubio tra passato, presente e futuro, con scelte artistiche che hanno anche spiazzato la folla: come far suonare alla banda sul carro della Santuzza "Gangnam Style", hit del rapper sudcoreano Psy. La marcia del corteo è arrivata sino a Porta Felice, all'ingresso del Foro Italico, per concludersi di fronte al lungomare, dove intorno all'una di notte la festa è stata chiusa dai tradizionali fuochi d'artificio.