Vuoi rimuovere tutte le tue ricerche recenti?

Tutte le ricerche recenti saranno cancellate

Deragliamento in Francia, esclusa l'ipotesi di errore umano. Aperte 3 inchieste sul disastro che ha causato morti e feriti

4 anni fa131 views

Parigi (TMNews) - Il ministro dei trasporti francese, Frédéric Cuvillier ha escluso l'errore umano come causa della tragedia ferroviaria avvenuta venerdì 12 luglio nella stazione di Bretigny-sur-Orge, nel dipartimento dell'Essonne, alle porte di Parigi che ha causato morti e feriti."Il conducente ha avuto riflessi straordinari - ha spiegato il ministro - ha attivato subito l'allerta, evitando la collisione con un altro treno".Il convoglio, un Intercity, era diretto a Limoges sulla linea suburbana della banlieue parigina; arrivando in stazione, per cause che sono ancora in fase d'accertamento, si è inclinato su un lato, abbattendo parte della pensilina e dei fili elettrici. Si ipotizza il malfunzionamento di uno scambio all'ingresso dello scalo ferroviario."Dobbiamo sapere tutto - ha detto, giunto sul posto il presidente fracnese, François Hollande - sono state aparte tre inchieste, una dalla magistratura, una dalle ferrovie e una dal ministero dei trasporti. Valuteremo le conclusioni che ne trarranno"."Ci vorrà del tempo per capire - ha aggiunto il ministro dell'Interno francese, Manuel Valls - ma bisognerà capire esattamente cosa sia successo. Il minsitro Cuvillier seguirà la cosa con molta attenzione".Cuviller ha già precisato che sia il treno sia i binari verranno attentamente esaminati insistendo, tuttavia, sulla necessità d'intervenire per "modernizzare le linee classiche".Nel maggio del 2013 l'ente ferroviario francese, aveva segnalato un guasto ad uno scambio sul alto nord della stazione, che aveva costretto a effettuare dei lavori di riparazione ma non è provato che ci sia un legame con l'incidente.(Immagini Afp)