Advertising Console

    Bruce Springsteen infiamma Roma, in 40mila a Capannelle. Il Boss scalda i cuori della Capitale, ultima data italiana

    Riposta
    askanews

    per askanews

    1,1K
    303 visualizzazioni
    Roma, (TMNews) - Bruce Springsteen infiamma i cuori di Roma in un travolgente concerto di oltre 3 ore, tra ballate, pezzi intramontabili e grandi successi, ma anche chicche storiche che concede di rado, come "New York City Serenade". Il Boss ha scaldato oltre 40mila fan accorsi all'Ippodromo Capannelle per il "Postepay Rock in Roma", ultima data italiana del tour 2013. Lo show è iniziato sulle note di "Spirit in the Night" e dalla platea si sono subito alzati migliaia di cuori rossi.Sul palco Springsteen balla, canta, saluta i suoi fan, regala il plettro a una bimba. Poi raccoglie i cartelli delle prime file e comincia a eseguire, uno ad uno, i brani come un juke-box. E la scaletta salta. Il 23 settembre il Boss compirà 64 anni, ma la forma resta quella del re del rock'n'roll.